Curriculum … dal 1976 al 1980

1976 – 1980

Collabora come Autore Compositore Strumentista e Corista con le case discografiche RCA e NUMERO UNO  che pubblicano dischi 45/33 giri con canzoni scritte e composte da Manjra per cantanti vari italiani e arrangiate da Shell Shapiro, Zacar, Ciro Dammico e Maurizio Fabrizio.

La cantante Mara Cubeddu, dei Daniel Sentacruz Ensamble, nel ’76 come solista pubblica per la NUMERO UNO, tre 45 giri con canzoni di buon successo scritte da Manjra in collaborazione con Ciro Dammico  intitolate “ Sognare…Poi Volare  “     “ Ragazzo di Strada “ nel ’77 “ Mi Prenderai…Ti Prenderò  “.

Manjra nel ’76 entra nelle prime  posizioni nelle classifiche discografiche Europee, in Belgio, con la canzone dal titolo “ Tu bambina, io bambino ”, scritta da Manjra, incisa su disco 45 giri cantata dal gruppo musicale italiano I Jerico per una produzione discografica RIFI-SOLEADO-MUSIC.

Nel ’78, sempre come autore e compositore, collabora alla realizzazione dell’LP del gruppo musicale Daniel Sentecruz Ensamble intitolato “ Barabam ”  per la EMI, scrivendo a fianco di Zacar, Ciro Dammico e Scandolara.

Manjra con il M° Paolo Gatti  scrive la canzone leader dell’LP/33 giri intitolata “Nun se vende”  cantata dal bravo  cabarettista napoletano Tony Sangiorgi  pubblicata dalla CITY RECORDS e che riscuoterà buoni consensi a Milano, Napoli e nell’Italia del sud.

La “ regina ” delle discoteche italiane ed europee, Taffy Quai, nel ’77 interpreta con successo la canzone intitolata “ Ooh, I Want “ scritta parole e musica da Manjra pubblicando un 45 giri che si colloca ai primi posti delle classifiche Hit-Parade Europee.

Nel ’78 Manjra scrive due canzoni parole e musica intitolate “ Giorno di Festa “ e  “ Ragazzo Ribelle  “ cantate dalla brava Taffy Quai, pubblicando un disco 45 giri di successo, che in breve tempo arriva in cima alle classifiche Hit-Parade d’Europa.

nel ’79 per la DURIUM viene pubblicato un 45 giri dal gruppo musicale Augusto Righetti Group, la canzone, scritta da Manjra, intitolata “ Ancora solo ”.

Collabora come autore e compositore nonché strumentista con Gilberto Zilioli, chitarrista del gruppo I vicini di casa e dell’orchestra di Renzo Arbore.

Successivamente inizia una collaborazione artistica con Thomas, tastierista del gruppo   Equipe 84.

Con Bruno Lauzi, Lino Toffolo e Manrico Mologni, Manjra scrive una canzone di successo per bambini intitolata “ Andiamo a ballare ”,  interpretata e cantata dall’attore Lino Toffolo  con il coro di voci bianche, i bambini delle Mele verdi della brava Mitzi Amoroso, e pubblicata su 45 giri dalla NUMERO UNO, con successo raggiunge i primi posti delle classifiche Hit-Parade Italiane per le canzoni dei bambini.

1981

Manjra  partecipa come autore di testi e compositore al Festival di Sanremo scrivendo la canzone dal titolo “ Angela ”, interpretata dal cantante Leano Morelli e premiata dalla critica per mano di Indro Montanelli, come miglior testo del Festival.

Con Leano Morelli, Manjra prende parte alla successiva tournèe quale strumentista ( pianista – cantante – batterista ).

“ Esco con te ” è il titolo di una delle due canzoni che Manjra scrive con Toto Cutugno, che lo invita a collaborare con lui in alcune sue registrazioni in studio.

Partecipa a collaborazioni artistico-musicali con l’amico del cuore Ivan Graziani e, successivamente, con Pino e Armando Mango.

Il cantante Alberto Marcello, leader e tastierista del gruppo Champagne Molotov, band di Enrico Ruggeri, pubblica un 45 giri con una canzone di Manjra, arrangiata da Santino Rocchetti  prodotta da Silvio Crippa, intitolata “ Scegli me ”, di successo radiofonico nazionale.

1982/1983

Scrive canzoni come autore e compositore per cantautori italiani pubblicando LP/33 giri per produzioni di Angelo Carrara ( produttore di Battiato, Alice…) e per case discografiche EMI-RICORDI  partecipando anche a manifestazioni

Televisive quali Domenica in, Saint Vincent, Montecatini Pop Corn, e altre.

Scrive inoltre due canzoni per Iva Zanicchi, da lei incise per la RICORDI, tra cui il blues intitolato “ Il rospo se ne va…”, ottenendo ottimi risultati soprattutto in Sud-America e in Unione Sovietica.

1984

Come autore e compositore, con la canzone “ Immagina un pianeta ”, cantata da Manrico Mologni, partecipa al Festivalbar  ( ripreso da Canale 5 ) compresa la serata finale per un disco prodotto da Angelo Carrara per EMI di buon successo.

Scrive e collabora con successo alla realizzazione dell’LP di Fred Bongusto “ Belle bugie ”  per la RICORDI e la canzone, scritta e firmata Manjra, Bongusto, Morelli, intitolata “ Attento Disc-Jockey ” entra al 3° posto della classifica Hit-Parade italiana, riportando dopo molti anni al successo Fred Bongusto.

Manjra, con Bobby Solo, scrive la canzone di successo intitolata“ Ancora ti vorrei ”, presentata dallo stesso Bobby Solo al Festival di Sanremo 1984 con un’audience di 80 milioni di telespettatori nel Mondo.

1985

Scrive e collabora alla realizzazione di un nuovo LP/33 giri di successo cantato da Leano Morelli, intitolato “ Piccole isole ”, prodotto da Sandro Colombini ( produttore di L. Dalla, De Gregori, E. Bennato…) per la FONIT-CETRA-RICORDI.

1986

La EMI  pubblica un LP intitolato “ Artisti e Contadini ”  ideato e scritto, parole e musica, da Manjra, interpretato dal cantante Manrico Mologni e prodotto da Angelo Carrara; il disco partecipa alla trasmissione televisiva Premiatissima di CANALE CINQUE con buon successo e riceve il premio della critica ed è attualmente pubblicato online da Target Multimedia.

Successivamente Manjra collabora con la EMI alla realizzazione del primo disco di Francesco Salvi.

1987

Manjra  scrive parole e musica della sigla televisiva di grande successo “ Buone vacanze  “ per CANALE 5.

Inizia poi una collaborazione temporanea con il M° Alberto Testa ( autore di “Grande grande ”, “ Parole parole ”, “ Quando quando ”…).

1989/1990

Come artista-cantante-autore, a Milano Manjra partecipa alla registrazione di una nota trasmissione televisiva per RAI TRE e ODEON TV, presentando e cantando la canzone leader del suo primo CD da cantautore, intitolata “ Il Bluff ”, con positivi risultati di critica e pubblico tali da essere invitato dalle discoteche milanesi e lombarde a tenere concerti, trasmessi da emittenti radiofoniche e televisive private ed essere intervistato da RADIO MENEGHINA,  RADIO PADANIA ed altre.

Viene richiesto anche da TELEPADANIA dove si esibisce in una puntata della trasmissione musico-culturale “Muse“, condotta dal bravo prof. Andrea Rognoni  ( Presidente di Arte Nord ) registrando dal vivo 50 minuti di sue canzoni inedite, alternandole a tratti teatrali. Il successo di pubblico è tale che determina la richiesta di replica per alcuni anni a seguire.

1991

Trasferitosi dall’Italia in Europa e in quel periodo particolarmente in Francia, nella città di Parigi, Manjra stava ottenendo numerosi risultati positivi e di successo con i suoi innumerevoli concerti dal vivo, quando, purtroppo, ebbe una prima e poi conseguentemente a breve distanza, una seconda battuta d’arresto che dovette ritornare in Italia per sostenere, come “donatore”, senza alcun scopo di lucro, numero due espianti di midollo osseo a favore di una persona; purtroppo, in grave pericolo di morte per ben due volte consecutive, che, per grazia di Dio, dopo i n° 2 trapianti di midollo osseo, nonostante lunghi anni di estenuanti sofferenze e pesanti tribolazioni, tornò a “Vivere”.

Per la circostanza, Manjra,  conseguì la Laurea di “Donatore di Midollo Osseo” assegnatagli dall’equipe e staff medico ospedaliero del reparto operativo.

1992

Manjra  pubblica un libro di poesie intitolato “Melodie Poetiche “ ed una musicassetta di canzoni da lui composte e cantate, intitolata Flaviano Manjra.

                                                           

Con il patrocinio del Comune di Milano, viene pubblicata una sua poesia in una kermesse di grande effetto culturale raccolta nel libro “ Milano e il Poeta ”.

Angelo Carrara ( produttore e manager di Ligabue, Eugenio Finardi…) pubblica  un CD singolo di una canzone scritta e composta da Manjra dal titolo “ E senza te”, cantata da Manrico Mologni che in breve tempo si colloca nei primi posti delle classifiche di molte emittenti radiofoniche italiane. Tale canzone, con l’arrangiamento di Shell Shapiro, è stata inserita anche nel CD “ Anima fragile ”  pubblicato dalla RTI MUSIC cantato dalla cantante Valentina Gautier in coppia con Manrico Mologni.

 

Continua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi